CONDIVIDI

FRANCESCO NICCOLINI E VANESSA ROGHI

07/07

Venerdì 7 luglio ore 19.00

Francesco Niccolini

La scuola più bella che c’è. Don Milani, Barbiana e i suoi ragazzi, Mondadori, 2023

Vanessa Roghi

Mia patria sono gli oppressi. Don Milani, la scuola, la guerra, Momo edizioni, 2023

Introduce: Stefano Romboli, Garante Infanzia e Adolescenza del Comune di Livorno.

Francesco Niccolini ha scritto La scuola più bella che c’è a sei mani, insieme a Luigi D’Elia e Sandra Gesualdi ed è la storia, a cento anni dalla nascita, di don Lorenzo Milani, il sacerdote più rivoluzionario della nostra epoca. Una storia di scontri ma anche di un grande amore per la vita, per i più deboli, per i bambini e per un mondo più giusto che basi le sue fondamenta sulla cultura, sull’insegnamento e su una scuola fatta di valori inclusivi e lungimiranti.

La storia di don Lorenzo Milani e del suo operato nella disagiata e isolata scuola di Barbiana torna in Mia patria sono gli oppressi. Un vero e proprio omaggio al suo lavoro in prima persona e al suo non tirarsi mai indietro di fronte a tutte le situazioni dove l’ingiustizia e la mancanza di istruzione provocano discriminazione e violenza.

Nato ad Arezzo nel giugno 1965, Francesco Niccolini si è laureato in Storia dello Spettacolo all’Università di Firenze. Scrive testi per il teatro e sceneggiature di fumetti e dal 2020 collabora con LuccaComics per la realizzazione delle produzioni del Grapic Novel Theater. Attraverso il suo lavoro di drammaturgo dice di vigilare sul malessere dell’umanità.

Vanessa Roghi è classe 1972 ed è laureata in Storia. Storica della cultura, autrice televisiva di programmi storici, autrice di Un blog di Storie e Storia, collabora con riviste culturali come l’Internazionale e Domani. Le piace pensare che l’immaginario storico possa avere un posto nel dibattito storiografico e fa    di tutto per portarcelo.

EVENTI CORRELATI