1 Luglio

ore:19:00

Nicola Lagioia

La città dei vivi

Einaudi, 2020

Introduce: Viola Lo Moro, poeta e attivista lesbo femminista
IL LIBRO

In un appartamento della periferia romana, due ragazzi di buona famiglia di nome Manuel Foffo e Marco Prato seviziano per ore un ragazzo di 23 anni, Luca Varani, portandolo ad una morte lenta e orribile.

Subito accolto calorosamente dalla critica e dal mondo letterario, il Premio Lattes Grinzane 2021 ricostruisce questo atroce episodio di cronaca nera avvenuto realmente a Roma il 4 marzo 2016 utilizzandolo come strumento per indagare sulle motivazioni universali che portano gli uomini a compiere atti efferati, dando sfogo a violenza e istinto di sopraffazione.

La città dei vivi è diventato anche un podcast, prodotto da Chora Media.

BIO

Nicola Lagioia nasce a Bari nel 1973. Laureato in Giurisprudenza «perché anche le leggi sono fatte di parole organizzate in modo coerente», ha iniziato il suo percorso nel mondo dei libri collaborando con diverse case editrici e scrivendo sceneggiature e testi su commissione. Ha vinto la LXIX edizione del Premio Strega con il romanzo La ferocia, edito da Einaudi nel 2015 ed è stato direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino dal 2017 al 2023. Più volte selezionatore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, scrive per diversi giornali ed è conduttore e radiofonico Rai.

altri eventi

15 Luglio
Dario Ferrari
La ricreazione è finita
Sellerio, 2023

Leggi tutto

6 Luglio
Vinicio Marchioni
Tre notti
Rizzoli, 2024

Leggi tutto

13 Luglio
Daniele Mencarelli
Fame d’aria
Mondadori, 2023

Leggi tutto